Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2003 Giugno;58(3) > Minerva Chirurgica 2003 Giugno;58(3):409-12

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Chirurgica 2003 Giugno;58(3):409-12

lingua: Italiano

Perforazione intestinale da clisma di pulizia. Descrizione di un caso clinico

Messina M., Ferrucci E., Meucci D., Roggi A., Laganà C.


PDF  


La stipsi è una condizione clinica frequente nell'età pediatrica, caratterizzata dalla scarsa frequenza di evacuazioni, con emissione di feci voluminose e di consistenza aumentata.
Nei casi più ostinati diviene necessario il ricorso a clismi evacuativi, praticati di solito senza particolari difficoltà. Tuttavia, possono verificarsi episodi traumatici anche di grave entità, tali da condurre il paziente all'osservazione chirurgica urgente.
Gli Autori riportano il caso clinico di una bambina affetta dalla nascita da stipsi cronica e sottoposta a intervento chirurgico di colostomia alla Mikulitz sul colon discendente, per una perforazione rettale indotta durante l'esecuzione di un clisma di pulizia. Dopo la ricanalizzazione e la contemporanea resezione di 18 cm di dolicosigma, verosimile causa della stipsi cronica, la bambina ha recuperato un normale ritmo defecatorio.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail