Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2002 Ottobre;57(5) > Minerva Chirurgica 2002 Ottobre;57(5):625-34

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Chirurgica 2002 Ottobre;57(5):625-34

lingua: Inglese

Reduction pneumoplasty for severe emphysema. Does the debate await a neat sentence?

Mineo T. C., Pompeo E.


PDF  


Lo scopo di questo lavoro è di esaminare la letteratura che riguarda la pneumoplastica riduttiva o riduzione di volume polmonare. La pneumoplastica riduttiva è una terapia chirurgica palliativa offerta a pazienti selezionati affetti da enfisema polmonare grave non bolloso che non rispondono a terapia medica ottimale. L'utilizzo di suturatrici e il posizionamento di plicature nelle porzioni di parenchima più colpite da enfisema è risultato più efficace della ablazione laser. Attualmente la procedura bilaterale a un tempo è il trattamento standard anche se la pneumoplastica riduttiva unilaterale è preferibile in pazienti affetti da enfisema asimmetrico e/o se è già stato pianificato un trattamento bilaterale a più tempi.
Studi randomizzati suggeriscono che la pneumoplastica riduttiva è superiore alla terapia medica inclusa la riabilitazione respiratoria nel migliorare la dispnea soggettiva, la capacità di svolgere esercizio fisico, la funzione respiratoria e la qualità di vita fino a un anno. Inoltre, alcuni studi a lungo termine mostrano che simili miglioramenti possono essere mantenuti tali per alcuni anni in pazienti accuratamente selezionati. Anche se alcune domande attendono ancora delle conferme, la letteratura che abbiamo a disposizione e la nostra esperienza indicano chiaramente che la pneumoplastica riduttiva è una procedura sicura ed efficace nel ridurre i sintomi e migliorare la funzione respiratoria in pazienti gravemente affetti da enfisema polmonare.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail