Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2002 February;57(1) > Minerva Chirurgica 2002 February;57(1):87-92

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Chirurgica 2002 February;57(1):87-92

lingua: Italiano

Il ruolo della colostomia perineale continente nelle emergenze chirurgiche del grosso intestino

Balducci T., Camoglio F. S., Cecchetto M., Giacomello L., Dipaola G., Rigo V., Ottolenghi A.


PDF  


La colostomia è comunemente richiesta nelle emergenze chirurgiche che interessano il colon distale, con particolare riguardo ai pazienti in cattive condizioni generali. In questo lavoro si è inteso dimostrare che la colostomia potrebbe non essere necessaria in alcune evenienze.
Gli Autori hanno sottoposto nel corso degli ultimi anni 6 pazienti (4 con malattia di Hirschsprung (HD) complicata o con sequele postoperatorie, 1 con displasia neuronale dell'intestino (NID) ed 1 con stenosi rettale su base iatrogenica) a «colostomia perineale continente» primaria (intervento di Duhamel ‹ modificato). La modifica tecnica consiste nell'esteriorizzazione dell'estremità intestinale normale per alcuni centimetri e nel provvedere all'escissione della parte esteriorizzata, nonché alla sezione dello sperone retto-colico (o retto-ileale), almeno 10 giorni dopo l'esecuzione del pull-through. Nella nostra esperienza questo approccio chirurgico ha permesso di evitare non solo le complicanze legate ad un'anastomosi intestinale a rischio, ma anche quelle proprie alla stomia, offrendo in tutti i casi buoni risultati anatomo-funzionali. I vantaggi della tecnica modificata di Duhamel, rispetto al pull-through di Swenson-Pellerin o di Soave, sono legati alla rapidità dell'esecuzione tecnica e alla qualità dei risultati a breve e/o lungo termine.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail