Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2001 December;56(6) > Minerva Chirurgica 2001 December;56(6):567-72

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Chirurgica 2001 December;56(6):567-72

Copyright © 2001 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Indicazioni al trattamento laparoscopico dei laparoceli

Scalera G., Moscatiello P., Mekkaoui M., Brassier D., Habib E., Elhadad A.


PDF  


Obiettivo. Lo scopo di questo articolo è di descrivere la tecnica da noi utilizzata nel trattare i laparoceli per via laparoscopica e nello stesso tempo valutare gli eventuali vantaggi di tale via di accesso chirurgica.
Metodi. Presentiamo un caso clinico concernente una paziente portatrice di una doppia eventrazione trattata con l'applicazione, per via laparoscopica, di un nuovo tipo protesi «Parietex Composite» della Sofradim, che puo essere applicata in intraperitoneale a contatto con le anse intestinali.
Risultati. La metodica da noi utilizzata nel trattamento laparoscopico dei laparoceli ha evidenziato a breve termine una solidità della parete addominale, una netta riduzione delle infezioni ed una riduzione della degenza ospedaliera. A lungo termine nessuna recidiva si è verificata nei pazienti da noi trattati con questa tecnica.
Conclusioni. Il trattamento laparoscopico dei laparoceli è attualmente poco usato anche se tali patologie ben si adatterebbero ad un'approccio laparoscopico. La nostra tecnica laparoscopica, con l'impiego della protesi «Composite», puo rappresentare un metodo molto efficace per le eventrazioni primarie e per le recidive. Tale tecnica consente di riparare l'eventrazione con l'applicazione di una protesi senza tensione muscolare, consentendo inoltre una diminuzione delle complicanze (Infezioni-Seromi-Dolore) e delle recidive postoperatorie. Infine la via di accesso chirurgica è minima ed anche il risultato estetico oggi riveste notevole importanza.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail