Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2001 April;56(2) > Minerva Chirurgica 2001 April;56(2):139-46

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Chirurgica 2001 April;56(2):139-46

Copyright © 2001 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Il reflusso duodeno-gastrico nella calcolosi della colecisti e dopo colecistectomia laparotomica

Passaro U., Vasapollo L., Carnevale L., Corsini F., Marano S., Piraino A., Tosato F., Paolini A.


PDF  


Obiettivo. Il reflusso duodeno-gastrico (RDG) è un argomento ancora oggi non ben definito, per quanto da diversi anni sia oggetto di svariati studi.
Metodi. Gli Autori analizzano la sua relazione con la litiasi della colecisti prima e dopo il suo trattamento chirurgico. Esaminate varie metodiche di studio del reflusso duodeno-gastrico, essi espongono la loro esperienza in merito. Viene indicata la metodologia usata in un gruppo di 40 pazienti portatori di calcolosi della colecisti, e poi operati di colecistectomia per via laparotomica. Tutti i pazienti sono stati sottoposti ad una indagine clinica mediante un questionario per la valutazione dei sintomi, prima e dopo l'intervento di colecistectomia, ed allo stesso tempo sottoposti ad esame endoscopico.
Risultati. Dei 32 pazienti (80%) che erano sintomatici per RDG prima dell'intervento, 20 di questi manifestavano ancora la persistenza, il peggioramento, o la comparsa di nuovi sintomi, mentre 12 risultavano completamente liberi da sintomi dopo la colecistectomia. Degli 8 pazienti (20%) asintomatici prima dell'intervento chirurgico, 3 sviluppavano una sintomatologia caratteristica da RDG dopo la colecistectomia, e 5 pazienti restavano asintomatici.
Conclusioni. Nel complesso quindi nel 57% dei pazienti persisteva RDG dopo colecistectomia. La alterata funzione della colecisti presente in molti casi di calcolosi, la motilità antro-piloro-duodenale, il continuo flusso biliare in duodeno dopo colecistectomia, il trauma chirurgico interferivano tra loro nel determinare RDG.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail