Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2000 October;55(10) > Minerva Chirurgica 2000 October;55(10):687-92

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 1,115


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Chirurgica 2000 October;55(10):687-92

Copyright © 2000 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Dal guanto di silicone al ratto (Le varie fasi dell’apprendimento microchirurgico)

Zarabini A. G., Galeano M.


PDF  


L'articolo illustra ed analizza le varie fasi dell'apprendimento microchirurgico che è consigliabile seguire nella pratica in laboratorio sperimentale; indica e sottolinea le caratteristiche principali alle quali il neofita microchirurgo deve porre maggior attenzione senza trascurare alcun passaggio, anche il più banale, essendo la microchirurgia un insieme di esercizi e non un atto unico (la microsutura).
Il procedimento in modo rigoroso delle varie fasi, a difficoltà crescente, permette di affrontare i differenti passaggi con maggior sicurezza e padronanza senza mai perdere quell'entusiasmo che è la forza motrice, e valutare con occhio più critico e riflessivo gli ostacoli e gli insuccessi che si incontrano.
Il training microchirurgico prevede il graduale passaggio da materiali sintetici come il guanto di silicone, ai materiali biologici non viventi come la coscia di pollo, per finire con gli animali da esperimento come il ratto. Questi modelli biologici sono pressoché identici alle strutture umane rendendo la fase sperimentale molto simile all'applicazione clinica diretta.
La microchirurgia oggi fa ormai parte integrante di tutte le discipline chirurgiche. Un corretto avvicinamento alla chirurgia con il microscopio, secondo questo schema didattico, è sicuramente di grande ausilio non solo per i giovani chirurghi ma anche per i veterani della chirurgia.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail