Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2000 Aprile;55(4) > Minerva Chirurgica 2000 Aprile;55(4):273-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Chirurgica 2000 Aprile;55(4):273-8

lingua: Italiano

Ernia di Morgagni-Larrey bilaterale (Descrizione di un caso clinico)

Allocca A., Stecco A., Salti S., Capaccioli L., Pernice L. M.


PDF  


Gli Autori descrivono una rara osservazione d'ernia di Morgagni-Larrey bilaterale, contenente un lungo segmento di colon trasverso nella breccia di sinistra e gran parte dell'omento, insieme ad un breve tratto di colon, in quella di destra.
L'ernia di Morgagni-Larrey, che può manifestarsi a tutte le età ed in entrambi i sessi, risulta spesso asintomatica e di diagnosi occasionale.
Gli Autori prendono in esame gli aspetti epidemiologici, etiopatogenetici, clinici e diagnostici della malattia, soffermandosi su quelli terapeutici. Il trattamento risulta indicato anche nei soggetti asintomatici e appare d'esclusiva pertinenza chirurgica: esso consiste nell'elisione della porta erniaria, diretta o mediante interposizione di materiale protesico.
L'accesso classico può essere toracico oppure addominale, ma, modernamente, la via laparoscopica pare destinata a soppiantare i primi due con successo.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail