Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 2000 January-February;55(1-2) > Minerva Chirurgica 2000 January-February;55(1-2):53-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Chirurgica 2000 January-February;55(1-2):53-8

lingua: Italiano

Pseudomixoma peritonei con cistoadenoma mucinoso appendicolare ed ovarico. Contributo clinico (Rapporti con i carcinomi colo-rettali sincroni o metacroni)

Cavallaro V., Cimbali P., Barbarino F., Mirone I., Puci I., Cammisuli F.


PDF  


Il mucocele è una patologia di raro riscontro e di difficile diagnosi preoperatoria. Il quadro clinico è aspecifico. La diagnosi viene effettuata in genere al momento dell'intervento chirurgico.
Una laparoscopia esplorativa è sconsigliata per la possibilità di favorire una diffusione metastatica.
L'intervento associato ad un esame estemporaneo al congelatore, deve essere eseguito con la massima cautela per evitare la rottura degli organi e la diffusione della mucina.
E' consigliabile l'appendicectomia e l'annessiectomia nelle forme benigne, con o senza omentectomia. L'omentectomia è necessaria assieme ad una isteroannessiectomia e ad un'emicolectomia destra, nelle forme maligne, completata da toilette linfonodale e dall'asportazione di tutta la mucina nel pseudomixoma peritonei.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail