Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 1999 Aprile;54(4) > Minerva Chirurgica 1999 Aprile;54(4):219-24

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  


Minerva Chirurgica 1999 Aprile;54(4):219-24

lingua: Italiano

La chirurgia del carcinoma broncogeno non a piccole cellule in stadio IIIA (Analisi di 150 casi trattati)

Briccoli A., Gelmini R., Spallanzani A., Guernelli N.


PDF  


Obiettivo. Gli Autori riportano i dati di uno studio retrospettivo eseguito su 150 casi di carcinoma broncogeno non a piccole cellule in stadio IIIA.
Metodi. Dei 150 pazienti trattati 130 erano di sesso maschile e 20 di sesso femminile. L'età media della popolazione esaminata era di 55 anni con un minimo di 28 e un massimo di 76. Le tecniche di exeresi sono state in 70 (33,3%) casi la pneumonectomia (di cui 50 casi il 33,3% semplice e 20 il 13,3% con legatura intrapericardica dei vasi polmonari), in 61 casi (40,6%) si è effettuata una lobectomia, in 9 casi (6%) lobectomia con associata resezione atipica, in 6 pazienti (4%) è stata eseguita una resezione atipica e in 4 (2,6%) una bilobectomia.
Risultati. La sopravvivenza a 5 anni è stata del 16,9%. Si è inoltre dimostrato che la sopravvivenza a 5 anni risulta maggiore 20,7% per il carcinoma epidermoide rispetto agli altri istotipi. Anche la tecnica eseguita influenza la sopravvivenza, infatti i soggetti sottoposti a pneumonectomia hanno presentato una sopravvivenza a 5 anni del 29,7%, contro il 26,8% delle lobectomie e il 17% delle lobectomie associate a resezione atipica.
Conclusioni. La chirurgia del carcinoma broncogeno in stadio IIIA non ha ottenuto risultati lusinghieri in termini di sopravvivenza. Tuttavia nessun altro trattamento terapeutico alternativo alla chirurgia consente di ottenere una sopravvivenza media a 5 anni del 15%.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail