Home > Riviste > Minerva Chirurgica > Fascicoli precedenti > Minerva Chirurgica 1999 March;54(3) > Minerva Chirurgica 1999 March;54(3):191-4

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CHIRURGICA

Rivista di Chirurgia


Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,877


eTOC

 

NOTE DI TECNICA  


Minerva Chirurgica 1999 March;54(3):191-4

lingua: Italiano

Riparazione per via endorettale delle fistole rettovaginali

Milito G., Pisani A., Venditti D., Cortese F., Casciani C. U.


PDF  


Obiettivo. La fistola rettovaginale costituisce un problema sia per la paziente alla quale impone una bassa qualità di vita sia per il chirurgo per cui non è sempre agevole la scelta del trattamento migliore.
Metodi. Abbiamo voluto valutare l'impatto nel trattamento di tale patologia con la tecnica dell'avanzamento di lembo mucoso endorettale. Tale metodica infatti, di relativa semplice attuazione rispetto ad interventi chirurgici più complessi sia per via perineale che vaginale, risulta molto rispettosa dell'apparato sfinteriale ed è indicata sia nella malattia primitiva che nelle recidive.
Abbiamo quindi attuato tale procedura in 21 donne con fistola rettovaginale bassa primitiva di cui due (9,5%) di origine ostetrica e le rimanenti 19 idiopatiche verosimilmente da pregressa sepsi endoanale. Le pazienti sono state trattate nel periodo gennaio 1992 - febbraio 1996 presso la cattedra di clinica chirurgica dell'Università di Roma «Tor Vergata» con la tecnica dell'avanzamento di lembo mucoso-endorettale. La diagnosi preoperatoria è stata ottenuta mediante una visita combinata procto-ginecologica, ultrasuonografia transanale ed eventuale manometria anorettale.
Risultati. La guarigione completa dopo il primo intervento è stata ottenuta in diciotto casi (85,7%). In tre casi (14,3%) è stato invece necessario un secondo intervento per recidiva.
Conclusioni. Dai dati della letteratura e dalla nostra esperienza si ha la conferma dell'efficacia della metodica purché eseguita con un'indicazione corretta, dopo un algoritmo accurato ed i centri con esperienza di chirurgia proctologica.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail