Home > Riviste > Minerva Cardioangiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Cardioangiologica 2014 April;62(2) > Minerva Cardioangiologica 2014 April;62(2):221-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CARDIOANGIOLOGICA

Rivista sulle Malattie del Cuore e dei Vasi


Official Journal of the Italian Society of Angiology and Vascular Pathology
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,695


eTOC

 

CASE REPORTS  


Minerva Cardioangiologica 2014 April;62(2):221-8

Copyright © 2014 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Trombectomia reolitica percutanea con il sistema AngioJet per il trattamento dell’embolia polmonare acuta a rischio intermedio: un caso clinico e una valutazione delle indicazioni e delle tecniche contemporanee

Vecchio S. 1, Varani E. 1, Nuzzo A. 2, Balducelli M. 1, Vecchi G. 1, Aquilina M. 1, Rubboli A. 3, Margheri M. 1

1 Division of Cardiology Cardiac Catheterization Laboratory Santa Maria delle Croci Hospital, Ravenna, Italy; 2 Division of Cardiology Santa Maria delle Croci Hospital, Ravenna, Italy; 3 Division of Cardiology Cardiac Catheterization Laboratory Maggiore Hospital, Bologna, Italy


PDF  


La trombectomia meccanica percutanea (percutaneous mechanical thrombectomy, PMT) per il trattamento di embolia polmonare (pulmonary embolism, PE) clinicamente significativa ha dimostrato essere tecnicamente fattibile ed efficace per la risoluzione del trombo senza aumento di emorragia maggiore. Nonostante il successo, l’uso della PMT nella pratica clinica non si è diffuso perché è difficile. Tra i vari dispositivi proposti, la trombectomia reolitica con AngioJet (AngioJet rheolytic thrombectomy, ART) sembra la più efficace e facile da usare. Presentiamo il caso di una donna di 69 anni affetta da PE acuta a rischio intermedio, con disfunzione ventricolare destra e importante necrosi miocardica, che è stata trattata con successo mediante ART. Si discutono le peculiarità del caso, insieme a principi, tecnica e consigli e trucchi dell’ART, con relativa efficacia e potenziali complicanze.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

sabinevecchio@gmail.com