Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Cardioangiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Cardioangiologica 2013 Agosto;61(4) > Minerva Cardioangiologica 2013 Agosto;61(4):471-82

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA CARDIOANGIOLOGICA

Rivista sulle Malattie del Cuore e dei Vasi


Official Journal of the Italian Society of Angiology and Vascular Pathology
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,752

 

Minerva Cardioangiologica 2013 Agosto;61(4):471-82

 REVIEW

Aggiornamento 2012 sulla valvola cardiaca transcatetere Edwards SAPIENTM

Dworakowski R., Wendler O.

Department of Cardiothoracic Surgery King’s College Hospital/King’s Health Partners London, UK

L’anno scorso ricorreva il 10° anniversario del primo impianto di valvola aortica transcatetere (TAVI), eseguito da Alain Cribier utilizzando la valvola cardiaca transcatetere (THV) Cribier-Edwards. La THV Edwards SAPIENTM (Edwards Lifesciences, Irvine, CA, USA) è stata la prima THV con palloncino espandibile disponibile in commercio a ricevere certificazione della marcatura CE in Europa per l’impianto transfemorale e transapicale della valvola aortica nel 2007/2008. I risultati del trial randomizzato prospettico PARTNER-US hanno comportato l’approvazione FDA del TAVI utilizzando THV Edwards SAPIENTM nei pazienti non idonei per un intervento chirurgico nel 2011 e per i pazienti ad alto rischio nel 2012. Questa esperienza, insieme con i risultati provenienti dal registro SOURCE e ​​dai registri nazionali, ha determinato ulteriori modifiche al design della valvola e dei sistemi di erogazione, nonché un miglioramento nella selezione dei pazienti e nelle tecniche procedurali. In questo articolo esaminiamo le modifiche apportate al nuovo modello della Edwards SAPIENTM e al relativo sistema di erogazione nel tempo, con un’enfasi sulla SAPIEN XTTM. Inoltre, riassumiamo l’esperienza recente presentata su Edwards SAPIENTM e SAPIEN XTTM, nuove vie di accesso e le lezioni apprese per la valutazione del paziente, nonché le opportunità per lo sviluppo futuro del dispositivo.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina