Home > Riviste > Minerva Cardioangiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Cardioangiologica 2012 August;60(4) > Minerva Cardioangiologica 2012 August;60(4):363-73

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CARDIOANGIOLOGICA

Rivista sulle Malattie del Cuore e dei Vasi


Official Journal of the Italian Society of Angiology and Vascular Pathology
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,752


eTOC

 

  SCOMPENSO CARDIACO


Minerva Cardioangiologica 2012 August;60(4):363-73

lingua: Inglese

Terapie geniche e cellulari per cardiopatie nella prevenzione della morte improvvisa aritmica

Sovari A. A., Dudley S. C. Jr

Section of Cardiology and Center for Cardiovascular Research, University of Illinois at Chicago, Chicago, IL, USA


PDF  


Le attuali terapie per il trattamento e la prevenzione della morte cardiaca improvvisa hanno alcune limitazioni e la ricerca di nuovi approcci terapeutici è auspicabile per ridurre la frequenza di morte improvvisa aritmica. La terapia genica e la terapia con cellule staminali sono state studiate quali preziosi nuovi strumenti nel trattamento delle cardiopatie, come le aritmie. Il presente riesame illustra i principi fondamentali di ogni modalità, importanti studi sperimentali e clinici correlati e i vantaggi potenziali e i limiti di questi trattamenti. Il successo futuro della terapia genica e cellulare come pratico strumento clinico dipende in gran parte dalla nostra comprensione dei meccanismi di aritmia ventricolare e delle modalità di azione della terapia genica e cellulare.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

scdudley@uic.edu