Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Cardioangiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Cardioangiologica 2009 Agosto;57(4) > Minerva Cardioangiologica 2009 Agosto;57(4):495-509

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA CARDIOANGIOLOGICA

Rivista sulle Malattie del Cuore e dei Vasi

Official Journal of the Italian Society of Angiology and Vascular Pathology
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,752

Periodicità: Bimestrale

ISSN 0026-4725

Online ISSN 1827-1618

 

Minerva Cardioangiologica 2009 Agosto;57(4):495-509

IMAGING CARDIOVASCOLARE 

 REVIEW

La tomografia computerizzata cardiaca nel 2009

Burgstahler C. 1, Brodoefel H. 2, Schroeder S. 3

1 Department of Internal Medicine, Division of Sports Medicine, Eberhard-Karls-University, Tuebingen, Germany
2 Department of Diagnostic Radiology, Eberhard-Karls-University, Tuebingen. Germany
3 Klinikum am Eichert, Goeppingen, Germany

La tomografia computerizzata multi-slice è una modalità diagnostica emergente in cardiologia. Nel corso dell’ultimo decennio è avvenuta una rapida evoluzione tecnologica dagli scanner a quattro scansioni a quelli a 64 scansioni, e attualmente a 320 scansioni, i quali accelerano molto l’incastellatura. Questi progressi, insieme al miglioramento degli strumenti di post-processing, permettono una stabilizzazione della qualità dell’immagine e consentono di valutare le strutture cardiache con un’alta risoluzione spaziale e temporale. Inoltre, sono state sviluppate delle tecniche di acquisizione dedicate, al fine di ridurre al minimo l’esposizione alle radiazioni. Ad oggi, la tomografia computerizzata non soltanto è in grado di rappresentare le arterie coronarie, ma anche di fornire informazioni affidabili sulla funzionalità cardiaca e sulla struttura del cuore. Questa revisione tratterà delle attuali indicazioni cliniche e delle future applicazioni della tomografia computerizzata multi-slice nella cardiologia clinica.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina