Home > Riviste > Minerva Cardioangiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Cardioangiologica 2006 August;54(4) > Minerva Cardioangiologica 2006 August;54(4):451-9

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CARDIOANGIOLOGICA

Rivista sulle Malattie del Cuore e dei Vasi


Official Journal of the Italian Society of Angiology and Vascular Pathology
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,695


eTOC

 

REVIEW  


Minerva Cardioangiologica 2006 August;54(4):451-9

Copyright © 2006 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Strain rate imaging: acquisizione dati e postprocessing

Di Salvo G., Pacileo G., Faillace D., Gala S., Iacomino M., Fratta F., Palma M., Castaldi B., Calabrò R.

Cardiology Unit Second University of Naples, Naples, Italy


PDF  


Numerosi studi hanno dimostrato l’utilità clinica dello “strain rate imaging”. Tuttavia, ancora pochi sono i laboratori di ecocardiografia che si dedicano a questa nuova tecnica.
Mentre numerose review si sono susseguite sui principi fisici e le applicazioni cliniche dello strain rate imaging, molto poche sono le informazioni su come eseguire correttamente un esame di strain rate imaging. Scopo della presente review è di fornire le basi e la metodologia per eseguire correttamente un esame strain.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail