Home > Riviste > Minerva Cardioangiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Cardioangiologica 2004 April;52(2) > Minerva Cardioangiologica 2004 April;52(2):95-110

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CARDIOANGIOLOGICA

Rivista sulle Malattie del Cuore e dei Vasi


Official Journal of the Italian Society of Angiology and Vascular Pathology
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,752


eTOC

 

REVIEW  FIBRILLAZIONE ATRIALE


Minerva Cardioangiologica 2004 April;52(2):95-110

lingua: Inglese

Ablation of atrial fibrillation: localizing triggers, mapping systems and ablation techniques

Beldner S., E. Gerstenfeld E. P., Lin D., Marchlinski F.


PDF  


Il trattamento della fibrillazione atriale mediante ablazione costituisce una procedura in costante evoluzione. Attualmente gli approcci alla terapia ablativa sembrano essere suddivisibili in 2 categorie principali: le tecniche che si avvalgono della guida anatomica e le tecniche che si avvalgono della guida elettrica. Inoltre, per quanto riguarda le tecniche che si avvalgono della guida elettrica, non vi è accordo circa l'opportunità di utilizzare un approccio di tipo mirato, di documentare un blocco di uscita e di trattare tutti i trigger della fibrillazione siti in luoghi diversi dalle vene polmonari. Questa review analizza le diverse strategie di ablazione e identifica un approccio di tipo sistematico alla procedura di ablazione dei trigger della fibrillazione siti nelle vene polmonari e in luoghi diversi dalle vene polmonari, che abbiamo utilizzato presso il nostro Centro. Vengono inoltre definiti il ruolo dell'ecografia intracardiaca, della provocazione e della localizzazione del trigger e l'utilizzo dei sistemi di mappaggio a 3 dimensioni nel trattamento della fibrillazione atriale mediante ablazione.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail