Home > Riviste > Minerva Cardioangiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Cardioangiologica 2002 Agosto;50(4) > Minerva Cardioangiologica 2002 Agosto;50(4):389-92

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA CARDIOANGIOLOGICA

Rivista sulle Malattie del Cuore e dei Vasi


Official Journal of the Italian Society of Angiology and Vascular Pathology
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,752


eTOC

 

CASI CLINICI  


Minerva Cardioangiologica 2002 Agosto;50(4):389-92

lingua: Inglese

Repair of a ruptured posterior left ventricular pseudoaneurysm

Kaya B., Uçanok K., Tasöz R., Özisik K., Peker O., Tatlican O., Gelisen I.


PDF  


Un paziente di sesso maschile di 51 anni di età, portatore di un voluminoso pseudoaneurisma posteriore del ventricolo sinistro andato incontro a rottura, venne trattato chirurgicamente con successo.
La riparazione fu eseguita, previa excisione dello pseudoaneurisma, lasciando un margine di tessuto fibroso adatto a sostenere i punti di sutura e utilizzando un patch di Dacron per la ricostruzione del ventricolo sinistro.
Un controllo ecocardiografico, eseguito in settima giornata postoperatoria, mise in evidenza un versamento pericardico, poi evacuato attraverso un drenaggio mediastinico. Il successivo decorso fu regolare e il paziente venne dimesso in buone condizioni. La frazione di eiezione del ventricolo sinistro, pari al 42,7% nel preoperatorio, salì al 52% dopo l'intervento. Riteniamo che la plastica endoventricolare mediante patch circolare rappresenti un'ottima tecnica per la riparazione di uno pseudoaneurisma posteriore del ventricolo sinistro andato incontro a rottura, in quanto previene la formazione di trombi e migliora la funzione ventricolare.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail