Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Cardioangiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Cardioangiologica 2001 Aprile;49(2) > Minerva Cardioangiologica 2001 Aprile;49(2):159-64

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA CARDIOANGIOLOGICA

Rivista sulle Malattie del Cuore e dei Vasi


Official Journal of the Italian Society of Angiology and Vascular Pathology
Indexed/Abstracted in: EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,752

 

Minerva Cardioangiologica 2001 Aprile;49(2):159-64

 NOTE DI TERAPIA

Efficacia clinica di un'associazione di alfatocoferoli, rutina, meliloto e centella asiatica nel trattamento di pazienti con insufficienza venosa cronica

Cataldi A., Gasbarro V., Viaggi R., Soverini R., Gresta E., Mascoli F.

Obiettivo. Lo scopo di questo studio è dimostrare l'eventuale efficacia di una formulazione commerciale di a-tocoferoli, rutina, meliloto e centella asiatica contro un placebo con somministrazione orale in pazienti con insufficienza venosa cronica.
Metodi. Dei 30 pazienti sottoposti allo studio randommizzato in doppio cieco, 15 hanno assunto il placebo e 15 il preparato commerciale. Durante il periodo di trattamento i pazienti non usavano contenzione elastica. L'efficacia terapeutica di questa associazione è stata valutata in base a criteri clinici e strumentali al ­15, 0 e 30 giorni. Lo studio è stato condotto tra maggio e novembre 1999.
La sintomatologia clinica è stata espressa in base ad un punteggio clinico e sono state eseguite misurazioni degli arti con metodica classica ed eco Doppler.
Risultati. È stato dimostrato che questa associazione riduce significativamente l'edema dell'arto con un calo contemporaneo della sintomatologia clinica.
Conclusioni. Il presente studio conferma l'ipotesi iniziale e suggerisce una possibile applicazione del prodotto in pazienti con edema cronico affetti da insufficienza venosa durante i periodi in cui per l'eccessivo caldo il paziente non tende ad usare una corretta compressione elastica oppure in quei pazienti che rifiutano l'utilizzo delle calze.

lingua: Italiano


Full text temporaneamente non disponibile on-line. Contattaci  ESTRATTI

inizio pagina