Home > Riviste > Minerva Anestesiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Anestesiologica 2006 Aprile;72(4) > Minerva Anestesiologica 2006 Aprile;72(4):249-54

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ANESTESIOLOGICA

Rivista di Anestesia, Rianimazione, Terapia Antalgica e Terapia Intensiva


Official Journal of the Italian Society of Anesthesiology, Analgesia, Resuscitation and Intensive Care
Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 2,036


eTOC

 

CASI CLINICI  RIANIMAZIONE


Minerva Anestesiologica 2006 Aprile;72(4):249-54

lingua: Italiano, Inglese

Purpura fulminans in corso di sepsi meningococcica trattata con drotrecogin alfa. Caso clinico

Belloni G. 1, Ramello P. 1, Salcuni M. R. 1, Scavone L. 1, Girotto M. 2, Di Bassiano F. 2

1 Anesthesia and Intensive Care Unit City Hospital, Ivrea, Italy
2 Department of Immuno-Hematology City Hospital, Ivrea, Italy


FULL TEXT  


Viene descritto il caso di un paziente maschio di 29 anni giunto alla nostra osservazione per porpora fulminante, deficit coagulativo, insufficienza renale e successivo shock settico accompagnato da insufficienza respiratoria in assenza di segni meningei.
I livelli sierici di proteina C endogena, ATIII e calcio si presentano nettamente al di sotto della norma.
L’esame batteriologico rivela la presenza di diplococchi Gram negativi. L’insorgenza della sindrome da difficoltà respiratoria nell’adulto si rivela una complicazione precoce della sepsi meningococcica. Dopo 48 h dal ricovero si inizia l’infusione di proteina C attivata ricombinante alla dose di 24 mcg/kg/h per la durata di 96 h. Le lesioni cutanee regrediscono a partire dalle ecchimosi e dall’edema di volto, tronco e padiglioni auricolari. Una settimana dopo l’insorgenza della sintomatologia la radiografia del torace appare pulita, la funzione renale si normalizza e i segni di shock scompaiono.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail