Home > Riviste > Minerva Anestesiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Anestesiologica 2005 Giugno;71(6) > Minerva Anestesiologica 2005 Giugno;71(6):249-53

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ANESTESIOLOGICA

Rivista di Anestesia, Rianimazione, Terapia Antalgica e Terapia Intensiva


Official Journal of the Italian Society of Anesthesiology, Analgesia, Resuscitation and Intensive Care
Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 2,036


eTOC

 

  SMART 2005 - Milano, 11-13 maggio 2005


Minerva Anestesiologica 2005 Giugno;71(6):249-53

lingua: Inglese

NIV treatment for acute exacerbation in COPD patients

Conti G. 1, Costa R. 1, Craba A. 1, Tafani C. 1, Iemma D. 1, Pellegrini A. 1, Morelli A. 2

1 Department of Anesthesia and Resuscitation Sacro Cuore Catholic University, Rome, Italy
2 Department of Anesthesia and Resuscitation La Sapienza University, Rome, Italy


FULL TEXT  


Gli autori rivedono le applicazioni cliniche della ventilazione non invasiva in pazienti con broncopneumopatia cronica ostruttiva, concentrandosi principalmente sugli aspetti della ventilazione non invasiva e le possibili soluzioni. Dopo un breve riassunto sulle modificazioni della meccanica respiratoria durante un episodio di esacerbazione di una broncopneumopatia cronica ostruttiva, gli autori descrivono i due aspetti tecnici cruciali (scelta dell’interfaccia e del leaks control) che riguardano principalmente l’interazione paziente-ventilatore. Infine, rivedono brevemente i più importanti studi clinici sulla ventilazione non invasiva.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail