Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Anestesiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Anestesiologica 2004 Dicembre;70(12) > Minerva Anestesiologica 2004 Dicembre;70(12):801-7

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA ANESTESIOLOGICA

Rivista di Anestesia, Rianimazione, Terapia Antalgica e Terapia Intensiva

Official Journal of the Italian Society of Anesthesiology, Analgesia, Resuscitation and Intensive Care
Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 2,036

Periodicità: Mensile

ISSN 0375-9393

Online ISSN 1827-1596

 

Minerva Anestesiologica 2004 Dicembre;70(12):801-7

ANESTESIA 

 ARTICOLI ORIGINALI

Levobupivacaina versus ropivacaina nel blocco del plesso lombare e del nervo sciatico nella chirurgia ortopedica dell’arto inferiore

Piangatelli C., De Angelis C., Pecora L., Recanatini F., Testasecca D.

Unit of Anesthesia and Resuscitation Umberto I Hospital, Ancona, Italy

Obiettivo. L’obiettivo di questo studio è confrontare clinicamente il blocco del plesso lombare e del nervo sciatico eseguito con ropivacaina 0,75% rispetto a levobupivacaina 0,5%.
Metodi. Previo consenso informato sono stati arruolati 80 pazienti di ASA I-II sottoposti a chirurgia dell’arto inferiore.Tutti i pazienti sono stati premedicati con atropina 0,01 mg/kg/min e Midazolam 0,05 mg/kg. Si è eseguito blocco del plesso lombare per via posteriore con iniezione di: Gruppo levobupivacaina (L) 30 ml levobupivacaina 0,5%; Gruppo ropivacaina (R) 30 ml di ropivacaina 0,75%. Si è eseguito blocco del nervo sciatico per via parasacrale con iniezione di 10 ml levobupivacaina 0,5% per il Gruppo L; di 10 ml di ropivacaina 0,75% per il Gruppo R.
Risultati. L’onset time motorio è risultato più breve nel Gruppo L rispetto al Gruppo R. L’offset time motorio è risultato simile per i 2 gruppi in esame con un tempo leggermente maggiore per il Gruppo R; l’offset time sensitivo è risultato maggiore nel Gruppo L. Il Gruppo L presenta inoltre un tempo maggiore tra risoluzione del blocco motorio e sensitivo rispetto al Gruppo R.
Conclusioni. Le differenze tra levobupivacaina e ropivacaina sono caratterizzate da onset time motorio più rapido per levobupivacaina, con una durata del blocco sensitivo e un conseguente allargamento del tempo tra risoluzione motoria e sensitiva che determina per il paziente una richiesta minore di analgesici nel postoperatorio e un miglior comfort per la possibilità di una ripresa più rapida del controllo motorio dell’arto.

lingua: Italiano, Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina