Home > Riviste > Minerva Anestesiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Anestesiologica 2004 Aprile;70(4) > Minerva Anestesiologica 2004 Aprile;70(4):145-50

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ANESTESIOLOGICA

Rivista di Anestesia, Rianimazione, Terapia Antalgica e Terapia Intensiva


Official Journal of the Italian Society of Anesthesiology, Analgesia, Resuscitation and Intensive Care
Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 2,036


eTOC

 

TERAPIA INTENSIVA  SMART 2004 - Milano, 12-14 maggio 2004


Minerva Anestesiologica 2004 Aprile;70(4):145-50

lingua: Inglese

Non-invasive ventilation in COPD patients

Conti G., Costa R., Craba A., Festa V., Catarci S.

Department of Anesthesia and Resuscitation, Sacro Cuore Catholic University, Rome, Italy


FULL TEXT  


Gli autori presentano una breve review sulle applicazioni cliniche della ventilazione non invasiva in pazienti affetti da broncopneumopatia cronica ostruttiva, con particolare attenzione all’utilizzo della ventilazione non invasiva nell’ambito della terapia intensiva. Dopo una rapida rassegna dei principali aspetti fisiopatologici che riguardano la ventilazione non invasiva in pazienti con esacerbazione acuta di broncopneumopatia cronica ostruttiva, viene presentata una sintetica review degli studi clinici più importanti, in particolare degli studi randomizzati di tipo prospettico.
Vengono analizzate le applicazioni della ventilazione non invasiva praticata in fase precoce, sia come strumento per la prevenzione dell’intubazione endotracheale e delle sue principali complicanze, che come tecnica alternativa all’intubazione endotracheale nei pazienti che necessitano di ventilazione meccanica. Infine, vengono elencate e discusse le principali controindicazioni alla ventilazione non invasiva.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail