Home > Riviste > Minerva Anestesiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Anestesiologica 2003 April;69(4) > Minerva Anestesiologica 2003 April;69(4):210-3

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ANESTESIOLOGICA

Rivista di Anestesia, Rianimazione, Terapia Antalgica e Terapia Intensiva


Official Journal of the Italian Society of Anesthesiology, Analgesia, Resuscitation and Intensive Care
Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 2,036


eTOC

 

TERAPIA INTENSIVA  SMART 2003 - Milano 28-30 maggio


Minerva Anestesiologica 2003 April;69(4):210-3

lingua: Italiano

Febbre in terapia intensiva: un problema aperto

Gattoni C., Fumagalli R.

Dipartimento Anestesia e Rianimazione Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti di Bergamo Università degli Studi Milano-Bicocca, Bergamo, Italia


FULL TEXT  


La comprensione dei meccanismi che presiedono al controllo della temperatura corporea è essenziale per un efficace trattamento del paziente febbrile. La febbre in un paziente in terapia intensiva dovrebbe sempre essere fonte di una attenta valutazione al fine di determinarne il significato clinico.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail