Home > Riviste > Minerva Anestesiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Anestesiologica 2002 May;68(5) > Minerva Anestesiologica 2002 May;68(5):420-7

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ANESTESIOLOGICA

Rivista di Anestesia, Rianimazione, Terapia Antalgica e Terapia Intensiva


Official Journal of the Italian Society of Anesthesiology, Analgesia, Resuscitation and Intensive Care
Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 2,623


eTOC

 

ANESTHESIA IN PEDIATRICS  SMART 2002 Milano 29-31 maggio 2002FREEfree


Minerva Anestesiologica 2002 May;68(5):420-7

Copyright © 2009 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Nuovi farmaci, nuove tecniche, nuove indicazioni in anestesia regionale in età pediatrica

De Negri P., Ivani G., Tirri T., Favullo L., Nardelli A.

From the Department of Anaesthesia Intensive Care and Pain Management CROB - Cancer Center Rionero in Vulture (Potenza) *Department of Anaesthesia - Intensive Care Hospital “Regina Margherita”, Turin


FULL TEXT  


L’anestesia regionale in età pediatrica rappresenta attualmente una delle metodiche più efficaci per l’analgesia perioperatoria e per il controllo del dolore postoperatorio. Negli ultimi due decenni la comparsa di farmaci più sicuri, l’utilizzo di mezzi tecnici più sofisticati nonché l’impiego di particolari metodiche ha modificato lo scenario precedente. In questo lavoro descriviamo brevemente l’efficacia di nuovi anestetici locali e di farmaci adiuvanti; inoltre rivediamo alla luce delle recenti novità l’uso dei blocchi continui periferici e di altre tecniche meno conosciute di anestesia regionale.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail