Home > Riviste > Minerva Anestesiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Anestesiologica 2002 May;68(5) > Minerva Anestesiologica 2002 May;68(5):392-5

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ANESTESIOLOGICA

Rivista di Anestesia, Rianimazione, Terapia Antalgica e Terapia Intensiva


Official Journal of the Italian Society of Anesthesiology, Analgesia, Resuscitation and Intensive Care
Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 2,036


eTOC

 

ANESTHESIA IN PEDIATRICS  SMART 2002 Milano 29-31 maggio 2002


Minerva Anestesiologica 2002 May;68(5):392-5

lingua: Inglese

Guarigione e risultati della chirurgia minore in pediatria

Ecoffey B.

From the Service d’Anesthésie-Réanimation Chirurgicale 2, Hôpital Pontchaillou Université de Rennes 1, Rennes, France


FULL TEXT  


Vengono riportati i parametri del risveglio e dell’outcome di bambini sottoposti come pazienti esterni a interventi chirurgici minori. Ci sono poche differenze in termini di outcome, velocità di risveglio e complicanze al risveglio tra diversi farmaci. Durante il risveglio dal sevoflorane e dal protossido d’azoto c’è la tendenza ad un maggior numero di complicanze (soprattutto delirio da risveglio). La maggioranza delle complicanze (dolore, nausea, vomito, laringotracheite), sono transitorie e gestibili prima della dimissione. Le più frequenti complicanze a casa sono il dolore non ben trattato, perdita di appetito, e alterazione del comportamento.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail