Home > Riviste > Minerva Anestesiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Anestesiologica 2002 May;68(5) > Minerva Anestesiologica 2002 May;68(5):365-8

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ANESTESIOLOGICA

Rivista di Anestesia, Rianimazione, Terapia Antalgica e Terapia Intensiva


Official Journal of the Italian Society of Anesthesiology, Analgesia, Resuscitation and Intensive Care
Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 2,036


eTOC

 

SUPPORT VENTILATION  SMART 2002 Milano 29-31 maggio 2002


Minerva Anestesiologica 2002 May;68(5):365-8

Copyright © 2009 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Adaptive Support Ventilation (ASV)

Brunner J. X., Iotti G. A. *

From the Hamilton Medical AG Rhäzüns, Switzerland and
*Rianimazione 1 I.R.C.C.S. Policlinico S. Matteo, Pavia, Italy


FULL TEXT  


Adaptive Support Ventilation è una nuova metodica ventilatoria, un controllo a circuito chiuso che può passare automaticamente da una ventilazione simile alla PCV a una ventilazione simile alla SIMV o PSV in accordo con lo stato del paziente.
Il principio del funzionamento è quello di una SIMV a pressione controllata con livelli pressori e frequenza di SIMV regolati sulla meccanica respiratoria rilevata ad ogni respiro.
ASV ha garantito una ventilazione sicura ed efficace in pazienti con polmoni normali e in pazienti con malattie polmonari ostruttive o restrittive.
In cardiochirurgia ha consentito un’estubazione più rapida che nel gruppo controllo. Nella fase precoce di svezzamento in pazienti affetti da insufficienza respiratoria acuta, il numero di volte nelle quali è stato necessario cambiare i parametri del ventilatore è stato inferiore, ciò suggerisce un potenziale beneficio per il paziente.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail