Home > Riviste > Minerva Anestesiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Anestesiologica 2002 April;68(4) > Minerva Anestesiologica 2002 April;68(4):208-13

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ANESTESIOLOGICA

Rivista di Anestesia, Rianimazione, Terapia Antalgica e Terapia Intensiva


Official Journal of the Italian Society of Anesthesiology, Analgesia, Resuscitation and Intensive Care
Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 2,036


eTOC

 

TOWARDS AN ETHICAL MANAGEMENT OF INTENSIVE CARE  SMART 2002 Milano 29-31 maggio


Minerva Anestesiologica 2002 April;68(4):208-13

lingua: Italiano

Verso il documento SIAARTI «Raccomandazio-ni per l’ammissione e la dimissione dalla Terapia Intensiva e per la limitazione dei trattamenti in Terapia Intensiva». Contenuti principali

Orsi L.

Coordinatore Gruppo di Studio ad hoc della Commissione di Bioetica della SIAARTI U.O. Rianimazione e T.I. A.O. «Ospedale Maggiore», Crema


FULL TEXT  


Il documento che è in corso di stesura ha lo scopo di aiutare gli intensivisti a prendere decisioni che riguardano la gestione etica dei pazienti in Terapia Intensiva (TI). Esso sarà verosimilmente formulato nella forma di «Raccomandazioni» poiché vuole rappresentare uno schema di riferimento bioetico, stilato in modo consensuale dall’omonimo Gruppo di studio sorto dalla Commissione di Bioetica della SIAARTI, per facilitare il processo decisionale nella medicina intensiva.
In questo senso le Raccomandazioni hanno il profilo di indicazioni generali e non di specifiche istruzioni e, pertanto, non sollevano gli intensivisti dalla responsabilità personale relativa alle decisioni adottate nei singoli casi clinici.
Esse sono coerenti con i principi etici generali che regolano la cura dei pazienti in condizioni critiche e che sono riportati nelle seguenti dichiarazioni e codici deontologici: Dichiarazione di Helsinki, Ethical Principles in Intensive Care (World Federation of Society of Intensive and Critical Care Medicine), Codice di Deontologia Medica (3/10/98), Convenzione Europea di Oviedo sui Diritti Umani e la Biomedicina, oltre che in vari documenti di consenso e linee guida internazionali.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail