Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Anestesiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Anestesiologica 2001 Marzo;67(3) > Minerva Anestesiologica 2001 Marzo;67(3):107-15

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA ANESTESIOLOGICA

Rivista di Anestesia, Rianimazione, Terapia Antalgica e Terapia Intensiva

Official Journal of the Italian Society of Anesthesiology, Analgesia, Resuscitation and Intensive Care
Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 2,036

Periodicità: Mensile

ISSN 0375-9393

Online ISSN 1827-1596

 

Minerva Anestesiologica 2001 Marzo;67(3):107-15

RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA 

 ARTICOLI ORIGINALI

Ventilazione non invasiva a pressione di supporto nell’insufficienza respiratoria acuta ipossiemica (non ipercapnica). Prime osservazioni in Unità di Terapia Intensiva Intermedia Respiratoria

Mollica C., Brunetti G., Buscajoni M., Cecchini L., Maialetti E., Marazzi M., Principe R., Sabato R., Antonini V. E.

From the Azienda Ospedaliera «S. Camillo - Forlanini» STIRS - Roma

Obiettivo. Studio retrospettivo sulla ventilazione non-invasiva a pressione di supporto (NIPSV).
Metodi. Pazienti con insufficienza respiratoria acuta ipossiemica (PaO2/FiO2 ≤100) non ipercapnica (ARF) trattati in Unità Intensiva Intermedia Respiratoria (RIICU).
Risultati. In 21 pazienti selezionati (PaO2/FiO2T0= 82±9), NIPSV migliorava la PaO2 in 13 (Gruppo A), non migliorava in 8 (Gruppo B) (PaO2/FiO2T1= 154±25 Gruppo A vs PaO2/FiO2 T1=106±7,5 Gruppo B, p=0,00001). All’ingresso i due gruppi non differivano significativamente né funzionalmente (PaO2/ FiO2T0=84±9,6 Gruppo A vs 79,8±8,7 Gruppo B), né clinicamente (APACHE II=19,8±5 Gruppo A vs 24,6±7 Gruppo B). La minor durata di NIPSV nei pazienti di Gruppo B (11,2±19,7 ore vs 35,3±32,3 ore nel Gruppo A, p=0,047), nonostante l’incremento dei valori medi di PEEP (9,3±2,3 cmH2O nel Gruppo B vs 5,5±2,4 cmH2O nel Gruppo A, p=0,003) e di Pressione di Supporto (18,7±1,8 cmH2O nel Gruppo B vs 15±3,2 nel Gruppo A, p=0,004), era dovuta al verificarsi di situazioni che richiedevano l’intubazione endotracheale, come avveniva in 8/21 pazienti. Outcome: 8/21 pazienti sono stati trattati con successo con sola NIPSV. 5/21 pazienti decedevano in RIICU, 9/21 sopravvivevano dopo 1 mese. Effetti collaterali: intolleranza alla maschera (3/21); lesioni cutanee (1/21); pneumotorace (1/21).
Conclusioni. NIPSV può essere presa in considerazione nei pazienti con grave ARF per migliorare l’ossigenazione ed evitare l’intubazione endotracheale.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina