Home > Riviste > Minerva Anestesiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Anestesiologica 2000 November;66(11) > Minerva Anestesiologica 2000 November;66(11):807-10

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ANESTESIOLOGICA

Rivista di Anestesia, Rianimazione, Terapia Antalgica e Terapia Intensiva


Official Journal of the Italian Society of Anesthesiology, Analgesia, Resuscitation and Intensive Care
Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 2,036


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  ANESTESIA


Minerva Anestesiologica 2000 November;66(11):807-10

Copyright © 2009 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Anestesia con Sevofluorano e intubazione orotracheale per interventi di oftalmochirurgia pediatrica di media durata in regime di day-hospital

Martini E., Bressan F., Benvenuti S., Rizzo L., La Torre M. S., Novelli G. P.

Università degli Studi - Firenze Istituto di Anestesia e Rianimazione (Direttore: Prof. G. P. Novelli)


FULL TEXT  


Obiettivo. Scopo dello studio è stato verificare la dimissibilità dall’ambiente ospedaliero di piccoli pazienti sottoposti a interventi di oftalmochirurgia di media durata (69-120’) condotti in regime di day-hospital in anestesia generale con intubazione oro-tracheale usando Sevofluorano come unico agente anestetico.
Metodi. Disegno sperimentale: indagine prospettica. Ambiente: la sede dello studio è stata la sala operatoria della Clinica Oculistica dell’Università degli Studi di Firenze. Pazienti: 58 piccoli pazienti: età 2-10 anni, AS I-II, 13-34 kg. Interventi: Correzione di strabismo, cataratta, glaucoma, ptosi palpebrale e intubazione delle vie lacrimali. Rilevamenti: eventuali segni di reattività delle vie aeree al Sevofluorano all’induzione o al risveglio (tosse, broncospasmo, laringospasmo e agitazione psicomotoria); variabili emodinamiche (frequenza cardiaca e NIBP); tempo di risveglio (dalla chiusura del vaporizzatore all’estubazione), tempo di dimissibilità dalla recovery-room (SatO2≥97% in aria ambiente), tempo di dimissibilità dall’ospedale (segni vitali stabili, risposta ai comandi semplici e complessi).
Risultati. Tempo medio di risveglio 7 min, tempo di dimissibilità dalla recovery-room 20 min, tempo di dimissibilità dall’ospedale 80% alla quarta ora, 100% alla sesta. Non sono state riscontrate complicanze respiratorie e/o cardiovascolari, né agitazione psicomotoria.
Conclusioni. L’AG con Sevofluorano ed Atracurium è risultata una tecnica realistica ed affidabile in procedure oftalmochirurgiche pediatriche di media durata condotte in regime di day-hospital.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail