Ricerca avanzata

Home > Riviste > Minerva Anestesiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Anestesiologica 2000 Luglio-Agosto;66(7-8) > Minerva Anestesiologica 2000 Luglio-Agosto;66(7-8):555-9

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMINERVA ANESTESIOLOGICA

Rivista di Anestesia, Rianimazione, Terapia Antalgica e Terapia Intensiva


Official Journal of the Italian Society of Anesthesiology, Analgesia, Resuscitation and Intensive Care
Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 2,036

 

Minerva Anestesiologica 2000 Luglio-Agosto;66(7-8):555-9

CASI CLINICI 

Sindrome da acido retinoico: grave insufficienza respiratoria trattata con ventilazione in maschera con CPAP

Tommasino C., De Felice L., Colombo S., Salaris D., Capocasa T., Giudici D.

Università degli Studi - Milano IRCCS H San Raffaele Cattedra di Anestesiologia e Rianimazione (Direttore: Prof. G. Torri)

La sindrome da acido retinoico è una complicanza spesso fatale del trattamento della leucemia promielocitica con acido tutto-transretinoico (ATRA).
Riportiamo un caso di sindrome da acido retinoico giunto alla nostra osservazione per la comparsa di una grave insufficienza respiratoria. Il paziente, di sesso maschile e anni 55, ha sviluppato questa sindrome 24 ore dopo l’inizio della terapia con ATRA (protocollo GIMEMA) ed è stato ricoverato in Terapia Intensiva per la comparsa di grave insufficienza respiratoria (ipossiemia (SpO2 75%), dispnea e tachipnea (35 atti/min). L’insufficienza respiratoria è stata trattata con ventilazione non-invasiva utilizzando la CPAP in maschera ad alti flussi e si è risolta completamente dopo una settimana.

lingua: Italiano


Full text temporaneamente non disponibile on-line. Contattaci  ESTRATTI

inizio pagina