Home > Riviste > Minerva Anestesiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Anestesiologica 1999 July-August;65(7-8) > Minerva Anestesiologica 1999 July-August;65(7-8):515-20

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ANESTESIOLOGICA

Rivista di Anestesia, Rianimazione, Terapia Antalgica e Terapia Intensiva


Official Journal of the Italian Society of Anesthesiology, Analgesia, Resuscitation and Intensive Care
Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 2,036


eTOC

 

ARTICOLI ORIGINALI  RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA


Minerva Anestesiologica 1999 July-August;65(7-8):515-20

Copyright © 2000 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese

Effetto protettivo del propacetamolo nei confronti dell’ulcera sperimentale da cold restraint test nel ratto

Marazova K. 1, Klouchek E. 1, Popov A. 1, Frangov P. 2, Di Massa A. 3

1 Department of Pharmacology, Faculty of Medicine;
2 Department of Anaesthesiology and Intensive Treatment, Faculty Hospital “S. Anna”, Sofia (Bulgaria);
3 Department of Stomatological Sciences, University of Siena, Siena


FULL TEXT  


Obiettivo. Il presente lavoro ha lo scopo di valutare comparativamente l’effetto del propacetamolo e della morfina sull’ulcera sperimentale provocata a mezzo di cold restraint stress nel ratto.
Metodi. Il presente studio compara gli effetti del propacetamolo idroclorido (250 e 500 mg.kg-1 i.p.) e della morfina cloridrato (10 mg.kg-1 i.p.) sul danno indotto a carico della mucosa gastrica dal cold restraint stress sul ratto esposto alla temperatura di 4°C per 3 h. Tale modello sperimentale è utilizzato in farmacologia per creare lesioni gastriche sperimentali. Gli animali sono stati suddivisi in 4 gruppi, 3 dei quali pretrattati con i farmaci in esperimento prima della esposizione al freddo ed alla immobilizzazione (stress controllo, pretrattamento con morfina, pretrattamento con 2 differenti dosi di propacetamolo corrispondenti a 125 e 250 mg.kg-1 di paracetamolo). Su tutti i gruppi furono praticati studi morfometrici ed istomorfologici. In particolare fu calcolato il numero delle ulcere e fu misurata la loro dimensione
Risultati. I risultati dimostrano che il propacetamolo alla più bassa dose riduce il numero e la dimensione delle ulcere rispetto allo stress controllo rispettivamente del 56,40% e del (p>0,05) e del 68,94% (p<0,01). Il propacetamolo alla dose di 500 mg.kg-1 riduce rispettivamente sia il numero che la dimensione del 74,83% che del 83,50%. Riduzione importante fu osservata anche dopo pretrattamento con morfina (-77,03% e -85,09%). I risultati morfometrici sono stati confermati con metodica istomorfologica.
Conclusioni. Dalla nostra esperienza risulta che la morfina (10 mg.kg-1) ed il propacetamolo (500 mg.kg-1) proteggono in eguale misura la mucosa gastrica del ratto dall’ulcera da stress.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail