Home > Riviste > Minerva Anestesiologica > Fascicoli precedenti > Minerva Anestesiologica 1998 May;64(5) > Minerva Anestesiologica 1998 May;64(5):217-20

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MINERVA ANESTESIOLOGICA

Rivista di Anestesia, Rianimazione, Terapia Antalgica e Terapia Intensiva


Official Journal of the Italian Society of Anesthesiology, Analgesia, Resuscitation and Intensive Care
Indexed/Abstracted in: Current Contents/Clinical Medicine, EMBASE, PubMed/MEDLINE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 2,036


eTOC

 

SEZIONE IV
MONITORAGGIO, NEURORIANIMAZIONE, TERAPIA DEL VASOSPASMO, OMEOSTASI SISTEMICA  ATTI DELLA VIDEOCONFERENZA - 5 ottobre 1996
EMORRAGIA SUBARACNOIDEA: UN APPROCCIO PLURISPECIALISTICO - II


Minerva Anestesiologica 1998 May;64(5):217-20

Copyright © 1998 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

La prevenzione ed il trattamento del vasospasmo nell’ESA

Tomasello F., D'Avella D.

Università degli Studi - Messina, Clinica Neurochirurgica


FULL TEXT  


Dopo i dati generali sull’incidenza del vasospasmo angiografico e clinico, gli Autori riportano brevemente i meccanismi patogenetici del vasospasmo citando sostanze vasotossiche, sostanze vasogeniche ed il blocco del liquor con i relativi meccanismi che influenzano l’aggregazione piastrinica, la diminuzione della produzione di prostacicline, e l’aumento invece dell’endotelina. I cardini terapeutici attualmente in uso (terapia HHH), calcioantagonisti, fibrinolitici, farmaci antiossidanti sono poi analizzati nella loro applicazione clinica prima, durante e dopo l’eventuale trattamento chirurgico o embolizzatorio della fonte di sanguinamento, cioè l’aneurisma.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail