Home > Riviste > MR Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa > Fascicoli precedenti > MR Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa 2008 September;22(3) > MR Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa 2008 September;22(3):219-24

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MR GIORNALE ITALIANO DI MEDICINA RIABILITATIVA

Rivista di Formazione, Informazione, Aggiornamento Professionale della SIMFER

 

BIOETICA IN MEDICINA RIABILITATIVA  FREEfree


MR Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa 2008 September;22(3):219-24

Copyright © 2008 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano

Riflessioni bioetiche in medicina riabilitativa

Pace P. 1, Cisari C. 2, 3

1 UO C di Medicina Riabilitativa INRCA IRCCS Ancona, Italia 2 Direzione Scientifica Centro di Riabilitazione Mons L. Novarese, Moncrivello (VC), Italia 3 Cattedra di Medicina Fisica e Riabilitativa Università del Piemonte Orientale, Novara, Italia


FULL TEXT  


La Medicina Riabilitativa, oltre che una scienza medica, rappresenta una modalità particolare di approccio al malato e alla sua malattia. Forse non esiste disciplina medica in cui, più di altre, si coniughino indissolubilmente la scienza e il progresso scientifico con l’impegno umano, la solidarietà e il rispetto per la persona. Oggi il personale sanitario si trova sempre più spesso di fronte a situazioni che richiedono valutazioni e risposte di tipo non solo clinico (che del resto non sono mai state eticamente neutre”), ma con riflessi e ricadute di ordine morale, psicologico, sociale ed economico. Il personale Medico, Tecnico e Infermieristico impegnato in ambiente Riabilitativo è coinvolto in decisioni di ordine etico al pari di tutte le altre discipline. La bioetica è intesa in senso generale come “Lo studio sistematico della condotta umana nell’ambito delle scienze della vita e della cura della salute esaminata alla luce di principi morali”. Il tema della riabilitazione è stato oggetto di riflessione bioetica solo di recente. Molteplici le ragioni, tra cui l’inserimento tardivo di questa branca medica nei piani programmatici del Sistema Sanitario Internazionale e la complessità della problematica a fronte di differenti forme di disabilità e di impegno riabilitativo.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail