Ricerca avanzata

Home > Riviste > MR Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa > Fascicoli precedenti > MR Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa 2008 Giugno;22(2) > MR Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa 2008 Giugno;22(2):167-74

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI

ULTIMO FASCICOLOMR GIORNALE ITALIANO DI MEDICINA RIABILITATIVA

Rivista di Formazione, Informazione, Aggiornamento Professionale della SIMFER

Periodicità: Trimestrale

ISSN 1827-1995

Online ISSN 1827-1871

 

MR Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa 2008 Giugno;22(2):167-74

 REVIEW

Il trattamento riabilitativo del ginocchio dopo trapianto autologo di condrociti con supporto tridimensionale di acido ialuronico condotto per via artroscopica

Creta D.

Centro di Riabilitazione Sportiva Isokinetic, Bologna

Il trapianto artroscopico di condrociti del ginocchio con l’uso di supporto tridimensionale di acido ialuronico è una nuova tecnica chirurgica applicata per trattare lesioni isolate del ginocchio. Il trattamento riabilitativo viene impostato con protocollo per obiettivi basato sul recupero dell’articolarità, della forza e delle abilità sport specifiche in assenza di dolore, gonfiore o soffusione articolare.
Questi segni clinici sono indicativi del delicato bilancio necessario per promuovere la guarigione della cartilagine, raggiungendo contemporaneamente gli obiettivi funzionali. Gli atleti professionisti possono procedere più velocemente nel recupero riabilitativo, ma il tempo necessario per raggiungere uno specifico obiettivo funzionale è sempre la conseguenza del tipo di lesione, del tipo di tecnica chirurgica utilizzata, del protocollo riabilitativo utilizzato e della capacità di guarigione e di recupero intrinseca in ogni paziente.

lingua: Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina