Home > Riviste > MR Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa > Fascicoli precedenti > MR Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa 2007 Dicembre;21(4) > MR Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa 2007 Dicembre;21(4):279-85

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MR GIORNALE ITALIANO DI MEDICINA RIABILITATIVA

Rivista di Formazione, Informazione, Aggiornamento Professionale della SIMFER

 

  Università degli Studi di Bologna 50° Anniversario Scuola di Specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitativa 1° Congresso Nazionale Specializzandi in Medicina Fisica e Riabilitativa Bologna, 7 settembre 2007


MR Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa 2007 Dicembre;21(4):279-85

lingua: Italiano

Il movimento di flesso-estensione lombo-pelvico. Studio preliminare goniometrico in un campione di popolazione sana

Franceschi L., Ferraro C., Masiero S.

Servizio Autonomo di Riabilitazione Ortopedica Università-Azienda Ospedaliera, Padova


FULL TEXT  


Obiettivo. Con metodica originale sono state misurate le ampiezze del movimento lombo-pelvico per valutare l’eventuale influenza di età, sesso ed attività sportiva.
Metodi. Il campione comprendeva 317 soggetti sani tra i 5 e i 45 anni. Su ciascun soggetto, in posizione di massima flessione ed estensione, si collocava un goniometro tascabile sul repere lombare per misurare l’ampiezza del movimento lombo-pelvico e sul repere sacrale per valutare la rotazione del bacino attorno alle teste femorali. Il contributo articolare netto del rachide lombare si otteneva sottraendo al movimento del complesso lombo-pelvico quello del bacino.
Risultati e conclusioni. In entrambi i sessi le ampiezze di movimento del rachide lombare mostravano un progressivo decremento rettilineo lungo tutto l’arco di tempo considerato (5-45 anni), mentre quelle di flesso-estensione del complesso lombo-pelvico e del bacino presentavano un andamento “a linea spezzata” con un massimo attorno ai 22-23 anni. Non si evidenziavano differenze significative rispetto allo sport.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail