Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2016 September;69(3) > Medicina dello Sport 2016 September;69(3):344-53

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Per citare questo articolo

MEDICINA DELLO SPORT

Rivista di Medicina dello Sport


Official Journal of the Italian Sports Medicine Federation
Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,202


eTOC

 

AREA FISIOLOGICA  


Medicina dello Sport 2016 September;69(3):344-53

Copyright © 2016 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Livelli di stress ossidativo nei calciatori universitari: confronto tra manti sintetici e naturali

Alper GÜMÜŞ 1, Soner AKKURT 2, Cihan COŞKUN 1, Mehmet KARAKUŞ 2, Serdar SUCAN 3, Tolga SAKA 4, Hümeyra Ö. EMRE 1, Muhammed E. DÜZ 1, Macit KOLDAŞ 1

1 Medical Biochemistry Laboratory, Haseki Training and Research Hospital, Istanbul, Turkey; 2 Department of Sports Medicine, Medical Faculty, Erciyes University, Kayseri, Turkey; 3 Physical Education and Sports High School, Erciyes University, Kayseri, Turkey; 4 Department of Sports Medicine, Medical Faculty, Bezmialem Vakif University, Istanbul, Turkey


PDF  


OBIETTIVO: Nel gioco del calcio, i manti erbosi sintetici rappresentano oggi una valida alternativa a quelli naturali. L’obiettivo del nostro studio consisteva nel confronto tra l’influenza dei manti sintetici e quella dei manti naturali sui livelli dei biomarcatori dello stress ossidativo nei calciatori universitari.
METODI: Le stesse squadre hanno giocato due partite secondo le regole della FIFA; una partita è stata disputata su un manto erboso sintetico di terza generazione, l’altra su un manto erboso naturale. Sono stati prelevati campioni di sangue prima della partita, immediatamente dopo e 72 ore dopo il termine della stessa. Sono stati misurati i livelli dei prodotti di ossidazione avanzata delle proteine, della malondialdeide, dello stato ossidante totale e dello stato antiossidante totale.
RISULTATI: I livelli dei prodotti di ossidazione avanzata delle proteine e dello stato ossidante totale sono risultati significativamente diversi tra i gruppi di dati raccolti a 72 ore dalle partite (P=0,047, P<0,001). Non è stata rilevata alcuna differenza significativa tra i livelli di malondialdeide e lo stato antiossidante totale.
CONCLUSIONI: I risultati suggeriscono che la superficie di gioco del calcio influenza i livelli di stress ossidativo.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Gümüş A, Akkurt S, Coşkun C, Karakuş M, Sucan S, Saka T, et al. Oxidative stress levels in collegiate soccer players: a comparison between artificial and natural turf surfaces. Med Sport 2016 September;69(3):344-53. 

Corresponding author e-mail