Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2015 June;68(2) > Medicina dello Sport 2015 June;68(2):209-16

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti
Per citare questo articolo

MEDICINA DELLO SPORT

Rivista di Medicina dello Sport


Official Journal of the Italian Sports Medicine Federation
Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,202


eTOC

 

AREA MEDICA  


Medicina dello Sport 2015 June;68(2):209-16

Copyright © 2015 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Effetti dell’abitudine tabagica negli atleti asmatici

Todaro A., Appodia M., Di Cave P.

Istituto di Medicina e Scienza dello Sport “Antonio Venerando”, Rome, Italy


PDF  


OBIETTIVO: La diffusione tra gli sportivi del fumo di sigaretta come pure dell’asma bronchiale è ben documentata in letteratura, tuttavia, non ci sono dati riguardo la diffusione della abitudine tabagica negli atleti affetti da asma bronchiale. L’obiettivo della nostra indagine è stato quello di individuare in un campione di atleti con diagnosi clinico-funzionale di asma bronchiale quelli che presentavano un’ abitudine al fumo di sigaretta, e valutarne gli effetti sulla loro funzionalità respiratoria.
METODI: La diagnosi di asma bronchiale è stata effettuata attraverso una valutazione pneumologica clinico-funzionale, comprendente anamnesi, esame obiettivo ed esame spirometrico. Abbiamo preso in considerazione i dati di FEV1, FEV1/VC, MMEF.
RISULTATI: La nostra indagine ha identificato un numero non trascurabile di atleti asmatici fumatori (8,52%) nei quali è stato rilevato un maggiore e significativo grado di ostruzione delle vie aeree rispetto agli atleti asmatici non fumatori.
CONCLUSIONI:Questi dati dimostrano pertanto che il fumo di sigaretta peggiora la flogosi propria dell’asma anche in questi soggetti. Dovrebbero essere effettuati maggiori sforzi, particolarmente dal medico dello sport, per la prevenzione e la cessazione della abitudine tabagica negli atleti, così da consentire un adeguato controllo della malattia asmatica e una migliore performance fisica.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Todaro A, Appodia M, Di Cave P. Smoking in athletes with asthma. Med Sport 2015 June;68(2):209-16. 

Corresponding author e-mail