Ricerca avanzata

Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2015 Marzo;68(1) > Medicina dello Sport 2015 Marzo;68(1):31-42

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMEDICINA DELLO SPORT

Rivista di Medicina dello Sport


Official Journal of the Italian Sports Medicine Federation
Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,163

 

Medicina dello Sport 2015 Marzo;68(1):31-42

 AREA FISIOLOGICA

Applicazione dell’analisi dell’immagine corporea termografica nella valutazione degli effetti della pagaiata su un kayak-ergometro

Rynkiewicz M. 1, 2, 3, Korman P. 4, Żurek P. 5, Rynkiewicz T. 5

1 PW Znak, Test Mateusz Rynkiewicz , Bogdaniec, Poland;
2 Department of Public Health, Mieszko I College of Education and Administration in Poznań, Poznań, Poland;
3 Jacob of Paradyż University of Applied Sciences, in Gorzów Wielkopolski, Poland;
4 Deparment of Physical Culture, University School of Physical Education in Poznań, Poznań, Poland;
5 Regional Department of Physical Culture, University School of Physical Education in Poznań, Regional Department of Physical Culture, Gorzów Wlkp, Poland

Gli studi sulla termografia trovano ampia applicazione nel settore delle scienze mediche. Generalmente, il metodo della termografia è utilizzato per valutare varie lesioni patologiche. Nel campo della medicina dello sport, la termografia è stata utilizzata raramente, spesso per valutare gli effetti degli esercizi sportivi che coinvolgono singoli gruppi muscolari. Pertanto, finora non è stato profuso alcuno sforzo per valutare l’utilità del metodo della termografia nell’analisi complessa degli effetti dell’esercizio fisico che coinvolga un gran numero di muscoli. Abbiamo deciso di studiare l’utilità del metodo della termografia analizzando gli effetti della pagaiata su un kayak-ergometro sull’immagine termografica del corpo di un atleta. Abbiamo ipotizzato che una pagaiata a intensità massimale in un tempo corrispondente a quello necessario per coprire una distanza di 1000 m determinerà dei cambiamenti nell’immagine termografica del corpo dell’atleta. In atleti di livello avanzato dovremmo osservare variazioni nella temperatura corporea intorno a muscoli diversi da quelli interessati nel caso di atleti principianti. Lo studio ha coinvolto 19 kayakisti. Le immagini sono state acquisite utilizzando una telecamera termografica ThermaCAM SC 640. Gli atleti con un livello di performance più elevato mostrano un maggiore coinvolgimento dei muscoli situati nella parte posteriore del tronco e delle spalle rispetto agli atleti con un livello di performance moderato. Le differenze nelle immagini corporee termografiche tra atleti di livello avanzato e principianti suggeriscono che il metodo della termografia potrebbe essere utilizzato nella valutazione indiretta dell’attività muscolare durante la pagaiata su kayak-ergometro.

lingua: Italiano, Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina