Ricerca avanzata

Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2014 Settembre;67(3) > Medicina dello Sport 2014 Settembre;67(3):423-35

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMEDICINA DELLO SPORT

Rivista di Medicina dello Sport

Official Journal of the Italian Sports Medicine Federation
Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,163

Periodicità: Trimestrale

ISSN 0025-7826

Online ISSN 1827-1863

 

Medicina dello Sport 2014 Settembre;67(3):423-35

 AREA MEDICA

Effetto dell’attività fisica sulle variazioni nella composizione corporea in giovani adulti: uno studio longitudinale di quattro anni

Kayihan G. 1, 2

1 Personal Nutrition Training Center, Physical Fitness Department, Ankara, Turkey;
2 Unaffiliated Researcher, Oxford, UK

OBIETTIVO: Obiettivo del presente studio è stato quello di determinare la variazione nella composizione corporea e di esaminare la relazione tra livelli di composizione corporea e pratica di una regolare attività fisica in giovani adulti per un periodo di quattro anni.
METODI: Altezza, peso, spessori delle pliche cutanee e percentuale di grasso corporeo (%GC) di 94 volontari sono stati misurati una prima volta all’età di 18 anni e una seconda volta all’età di 22 anni. Gli spessori delle pliche cutanee sono stati misurati da nove diverse regioni anatomiche utilizzando un plicometro Holtain. La densità corporea è stata calcolata a partire dall’equazione di Jackson-Pollock con 7 punti di rilevamento; successivamente, il livello della %GC è stato determinato utilizzando l’equazione di Siri. Il livello di attività fisica è stato valutato ogni anno mediante la versione ridotta dell’IPAQ (International Physical Activity Questionnaire) lungo tutto il periodo di quattro anni.
RISULTATI: Sono state osservate differenze significative tra i risultati dei test eseguiti nei diversi punti temporali lungo il periodo di quattro anni per quanto riguarda altezza, peso corporeo, indice di massa corporea (IMC), %GC, spessori delle pliche cutanee pettorale, del polpaccio, sottoscapolare, sovrailiaca, della coscia, tricipitale, bicipitale e medio-ascellare (P<0,05). Non sono state osservate correlazioni lineari negative (P<0,05) tra il punteggio medio di attività fisica nei quattro anni e gli aumenti percentuali di peso corporeo, IMC, somma degli spessori delle pliche cutanee pettorale, sovrailiaca, addominale, della coscia, sottoscapolare, del polpaccio, tricipitale, medio-ascellare e %GC lungo il periodo di quattro anni.
CONCLUSIONI: I livelli di composizione corporea dei giovani adulti hanno mostrato una variazione legata all’età. È stato dimostrato che la pratica di una regolare attività fisica rallenta il tasso di accumulo del grasso corporeo e ha un effetto positivo sui livelli della composizione corporea.

lingua: Italiano, Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina