Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2013 Dicembre;66(4) > Medicina dello Sport 2013 Dicembre;66(4):599-605

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MEDICINA DELLO SPORT

Rivista di Medicina dello Sport


Official Journal of the Italian Sports Medicine Federation
Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,163


eTOC

 

CASI CLINICI  


Medicina dello Sport 2013 Dicembre;66(4):599-605

lingua: Italiano, Inglese

Sottoslivellamento del segmento ST falsamente positivo nel corso di prova da sforzo in presenza di inversione dell’onda T: utilità della tomografia computerizzata cardiaca multislice in medicina dello sport

Fallavollita L. 1, 2, Biasini V. 2

1 Unit of Cardiology, INRCA, Fermo, Italy;
2 Associazione Medico Sportiva Dilettantistica di L’Aquila - FMSI


PDF  


Anomalie della ripolarizzazione ventricolare del tipo onde T invertite sono di occasionale riscontro in atleti adulti allenati. La prova da sforzo è la metodica classica per lo studio iniziale della caronaropatia (CAD). È noto che la prova da sforzo può risultare falsamente positiva. La tomografia computerizzata cardiaca a 64 slide (MDCT) è un’ importante metodica non invasiva dotata di elevata accuratezza nella diagnosi precoce di CAD. Riportiamo il caso clinico di un falso positivo alla prova da stress. Il ricorso della MDCT ci ha permesso di escludere con ragionevole certezza il sospetto di CAD.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

l.fallavollita@inrca.it