Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2012 December;65(4) > Medicina dello Sport 2012 December;65(4):485-96

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MEDICINA DELLO SPORT

Rivista di Medicina dello Sport


Official Journal of the Italian Sports Medicine Federation
Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,202


eTOC

 

AREA MEDICA  


Medicina dello Sport 2012 December;65(4):485-96

Copyright © 2013 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Risposte immunologiche a quattro giorni consecutivi e non consecutivi di esercizi di resistenza a circuito

Mohebbi H. 1, Rahimi R. 2, Arazi H. 1, Kashkoli V. 1

1 Department of Exercise Physiology, Faculty of Physical Education and Sport Science, University of Guilan, Rasht, Iran; 2 Department of Physical Education and Sport Science, University of Kurdistan, Sanandaj, Iran


PDF  


Obiettivo. Obiettivo del presente studio è stato quello di determinare l’effetto di quattro giorni consecutivi e non consecutivi di esercizi di resistenza a circuito sulle conte leucocitarie e sui livelli di immunoglobulina G (IgG) e cortisolo in uomini allenati alla resistenza.
Metodi. Dodici uomini di età universitaria allenati alla resistenza (età: 22,5±2,11 anni; peso corporeo: 72,27±6,59 kg; almeno 1 anno di esperienza negli esercizi di resistenza [ER]) si sono offerti volontari per prendere parte allo studio. Tutti i soggetti sono stati sottoposti in maniera randomizzata a due protocolli sperimentali comprendenti ER a circuito fino all’esaurimento con un carico al 75% di 1-RM, 11 ripetizioni in ciascuna stazione e 10 stazioni in ogni circuito. Nel corso di quattro giorni consecutivi e non consecutivi di ER, sono stati raccolti campioni ematici a riposo il primo giorno (G1), immediatamente e 3 ore dopo il completamento degli esercizi il quarto giorno (rispettivamente IG4 e 3G4).
Risultati. I risultati hanno mostrato un aumento significativo nelle conte leucocitarie totali a IG4 e 3G4 rispetto a G1 in entrambi i protocolli. I livelli sierici di IgG hanno mostrato un aumento significativo a IG4 rispetto a G1 in entrambi i protocolli. I livelli sierici di CO hanno mostrato una diminuzione significativa a IG4 e 3G4 negli ER in giorni consecutivi, oltre che a 3G4 negli ER in giorni non consecutivi. I dati indicano che quattro giorni consecutivi e non consecutivi di ER a circuito non solo non hanno comportato una riduzione degli indici immunologici esaminati ma hanno indotto anche un aumento significativo nei livelli di IgG e nelle conte leucocitarie, oltre che una riduzione dei livelli di cortisolo.
Conclusioni. Da tali dati, si evince che giorni consecutivi e non consecutivi a breve termine di esercizi di resistenza (ER) a circuito non sopprimono la funzionalità immunitaria.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail

mohebbi_h@yahoo.com