Ricerca avanzata

Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2012 Marzo;65(1) > Medicina dello Sport 2012 Marzo;65(1):13-27

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMEDICINA DELLO SPORT

Rivista di Medicina dello Sport

Official Journal of the Italian Sports Medicine Federation
Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,163

Periodicità: Trimestrale

ISSN 0025-7826

Online ISSN 1827-1863

 

Medicina dello Sport 2012 Marzo;65(1):13-27

AREA FISIOLOGICA 

Shock meccanico del tendine di Achille su erba sintetica e naturale

Bisciotti G. N 1, 2, Eirale C 1., Manno A. 3

1 Qatar Orthopedic and Sport Medicine Hospital, FIFA Center, Doha, Qatar;
2 Kinemove Rehabilitation Centers, Pontremoli, Parma, La Spezia, Italy;
3 SUISM, Turin, Italy

Obiettivo. Lo scopo di questo studio era di quantificare la risposta vibratoria e dello shock meccanico del tendine di Achille su due tipi di superficie diverse come il campo in erba sintetica di terza generazione e il prato naturale, durante tre differenti condizioni di test: salto alternato, sprint e skip (corsa a ginocchia alte).
Metodi. Per questo studio sono stati arruolati 12 calciatori professionisti italiani di alto livello di sesso maschile. Sono stati registrati i tempi di contatto sul terreno e di volo nel corso di tre esercizi differenti (salto alternato, sprint, skip) mediante l’utilizzo di accelerometri tridimensionali miniaturizzati fissati a livello della L3. Con questi dati sono state successivamente calcolate la rigidità a la frequenza di vibrazione del tendine di Achille.
Risultati. La frequenza di vibrazione del tendine di Achille registrava un intervallo tra 18 e 39 Hz. Non sono state rilevate differenze statistiche dello shock vibratorio registrato sul campo sintetico in erba di III generazione e sull’erba naturale.
Conclusioni. Non sono state rilevate differenze nella risposta vibratoria del tendine di Achille sul campo sintetico in erba di III generazione e sull’erba naturale. Lo shock vibratorio registrato su queste due diverse superfici durante i salti alternati, lo sprint e lo skip può essere dannoso per il tendine di Achille.

lingua: Italiano, Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina