Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2011 Dicembre;64(4) > Medicina dello Sport 2011 Dicembre;64(4):459-71

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MEDICINA DELLO SPORT

Rivista di Medicina dello Sport


Official Journal of the Italian Sports Medicine Federation
Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,163


eTOC

 

  AREA MEDICA


Medicina dello Sport 2011 Dicembre;64(4):459-71

lingua: Italiano, Inglese

Studio comparativo del rapporto tra esercizio fisico e tratti di personalità negli studenti maschi dell’Università di Scienze Mediche di Tabriz

Garooci Farshi M. 1, Masoomi A. 2, Mashinchi Abbasi N. 1, Yavari A. 2

1 Faculty of Psychology, Tabriz University, Tabriz, Iran
2 Department of Physical Education, Tabriz University of Medical Sciences, Tabriz, Iran


PDF  


Obiettivo. Lo scopo di questo studio era di esaminare la correlazione tra esercizio fisico e tratti di personalità tra gli studenti maschi dell’Università di Scienze Mediche di Tabriz.
Metodi. In questo studio sono stati arruolati 200 studenti dell’Università di scienze mediche di Tabriz, utilizzando un campionamento sistematico. I soggetti sono stati valutati con la NEO-Five Factor Inventory (NEO-FFI). I risultati sono stati analizzati utilizzando i metodi di statistica descrittivo e analitico (t-test).
Risultati. Lo studio ha analizzato i cinque fattori dalla personalità, non rilevando differenze significative nei tratti come il nevrotismo tra soggetti atletici e non-atletici (P=0,02). In termini di estroversione, i soggetti di entrambi i gruppi non hanno mostrato differenze significative. Tuttavia, riguardo all’apertura, questa presentava una differenza significativa tra i gruppi (P=0,005), per cui gli atleti dimostravano un livello di apertura maggiore. Inoltre, i gruppi si sono dimostrati differenti rispetto al fattore affabilità (P=0,02), con i non-atleti che hanno ottenuto un punteggio superiore. Infine, sono state rilevate differenze anche riguardo la coscienziosità, con gli atleti che hanno ottenuto risultati maggiori rispetto ai non-atleti.
Conclusioni. Questo studio suggerisce che confrontando soggetti atletici e non-atletici riguardo ai cinque fattori modello dei tratti di personalità secondo la NEO Personality Inventory, gli atleti ottengono una performance migliore sulle dimensioni della apertura e coscienziosità e l’esercizio fisico è associato a tratti di personalità appropriati.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail