Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2011 September;64(3) > Medicina dello Sport 2011 September;64(3):317-22

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MEDICINA DELLO SPORT

Rivista di Medicina dello Sport


Official Journal of the Italian Sports Medicine Federation
Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,163


eTOC

 

CASI CLINICI  


Medicina dello Sport 2011 September;64(3):317-22

Copyright © 2011 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Italiano, Inglese

Efficacia dei fattori di crescita derivati dalle piastrine nel trattamento dello strappo muscolare: descrizione di un caso-controllo

Borrione P. 1,2, Pereira Ruiz M. T. 2, Giannini S. 1,2, Di Gianfrancesco A. 1,3, Pigozzi F. 1,2

1 Health Sciences Department, University of Rome “Foro Italico”, Rome, Italy;
2 Villa Stuart, Sport Clinic, FIFA Medical Center of Excellence, Rome, Italy;
3 Anti-Doping Department, CONI-NADO, Stadio Olimpico, Rome, Italy


PDF  


Nella presente serie clinica viene descritto il confronto tra un approccio conservativo e l’utilizzo di preparati ricchi in fattori di crescita derivati dalle piastrine (PRP) per il trattamento di uno strappo muscolare di III grado alla giunzione prossimale del bicipite femorale su due soggetti comparabili per età, sesso, trauma, diagnosi, condizioni cliniche e presentazione. Il soggetto trattato con PRP è stato in grado di camminare senza dolore 1 settimana dopo la prima iniezione ed è stato in grado di avviare un programma di fisioterapia 2 settimane dopo la lesione. Al contrario, il soggetto trattato in modo conservativo non è stato in grado di camminare senza dolore 3 mesi dopo l’infortunio ritardando così l’inizio del protocollo di fisioterapia. Sette mesi dopo l’infortunio non aveva ancora raggiunto un recupero soddisfacente. Il trattamento precoce delle lesioni muscolari tramite l’iniezione di PRP ha permesso una mobilizzazione precoce che ha condotto ad un recupero più veloce e completo.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail