Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2009 March;62(1) > Medicina dello Sport 2009 March;62(1):45-55

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MEDICINA DELLO SPORT

Rivista di Medicina dello Sport


Official Journal of the Italian Sports Medicine Federation
Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,202


eTOC

 

AREA MEDICA  


Medicina dello Sport 2009 March;62(1):45-55

Copyright © 2009 EDIZIONI MINERVA MEDICA

lingua: Inglese, Italiano

Valori spirometrici di riferimento per atleti Parte prima: i volumi polmonari

Leonardi L. M. 1, Todaro A. 1, Besi M. 1, Leonardi E. M. 2, Faina M. 1

1 Sport Science and Medicine Institute,CONI Servizi, Rome, Italy 2 Faculty of Biology, Third University of Rome, Rome, Italy


PDF  


La spirometria è un accertamento basilare per la valutazione dello stato di salute respiratorio. I risultati di tale indagine vengono interpretati con il confronto con dei valori di riferimento per soggetti dello stesso sesso, età e costituzione fisica. Per gli atleti usualmente vengono utilizzati valori teorici non adeguati alle loro particolari caratteristiche fisiche, indotte non solo dalla predisposizione genetica ma anche dall’allenamento e dalla tipologia dell’attività sportiva nella quale sono impegnati. Si è ritenuto, pertanto, utile approntare valori di riferimento validi per questa popolazione, tenendo conto della specifica disciplina sportiva. Di 7 540 atleti (5 255 di sesso maschile, 2 285 di sesso femminile) sono stati presi in considerazione ed elaborati statisticamente: la capacità vitale, il volume espiratorio massimo al primo secondo, la massima ventilazione volontaria. Per questi parametri vengono proposte equazioni di regressione predittive per nove classi di discipline sportive.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail