Ricerca avanzata

Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2009 Marzo;62(1) > Medicina dello Sport 2009 Marzo;62(1):1-16

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMEDICINA DELLO SPORT

Rivista di Medicina dello Sport

Official Journal of the Italian Sports Medicine Federation
Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,163

Periodicità: Trimestrale

ISSN 0025-7826

Online ISSN 1827-1863

 

Medicina dello Sport 2009 Marzo;62(1):1-16

 AREA FISIOLOGICA

Miglioramento dei parametri metabolici e delle abilità specifiche in una squadra d’elite di basket in carrozzina: studio pilota

Traballesi M. 1,2, Averna T. 1, Delussu A. S. 1, Polidori L. 1,2, Di Giusto C. 1,2, Di Carlo C. 1,2, Brunelli S. 1,2

1 Santa Lucia, Scientific Institute for Research, Hospitalization and Healthcare, Rome, Italy
2 CMB Santa Lucia Sport

Obiettivo. Questo studio ha valutato una squadra d’elite all’inizio e al picco teorico del campionato di basket in carrozzina. L’obiettivo è stato quello di identificare i miglioramenti dell’intera squadra per quanto riguarda le caratteristiche fisiologiche e le abilità specifiche.
Metodi. Undici giocatori di una squadra Italiana d’elite di basket in carrozzina sono stati divisi in due sottogruppi: quattro giocatori che non avevano subito amputazioni (classe funzionale < 4) e sette giocatori con amputazioni (classe funzionale > 4). I miglioramenti della squadra sono stati misurati attraverso la valutazione del metabolismo aerobico, anaerobico e arobico-anaerobico alternato e attraverso le abilità specifiche per il basket in carrozzina all’inizio e al picco teorico del campionato.
Risultati. La squadra ha migliorato significativamente la potenza anaerobica (+2%), la frequenza cardiaca durante recupero da test aerobico-anaerobico ( -6%) e quattro di sei abilità specifiche (lay-up +3,6%; tiro dalle diverse zone del campo +6,6%; figura-otto +5%; accuratezza dei passaggi +17,6%). I giocatori amputati hanno evidenziato nel corso del campionato performance migliori rispetto a quelli non amputati, con differenze statisticamente significative.
Conclusioni. Questo studio suggerisce che l’allenamento può migliorare alcuni parametri metabolici e abilità specifiche di una squadra d’elite di basket in carrozzina durante il campionato.

lingua: Inglese, Italiano


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina