Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2007 Dicembre;60(4) > Medicina dello Sport 2007 Dicembre;60(4):531-45

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MEDICINA DELLO SPORT

Rivista di Medicina dello Sport


Official Journal of the Italian Sports Medicine Federation
Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,163


eTOC

 

RASSEGNA  


Medicina dello Sport 2007 Dicembre;60(4):531-45

lingua: Inglese, Italiano

La riabilitazione dopo ricostruzione chirurgica del legamento crociato posteriore

Giombini A. 1, Ciatti R. 2, Di Cesare A. 3, Tranquilli C. 1

1 Istituto Nazionale di Medicina e Scienza dello Sport, Unità di Fisiochinesiterapia e Rieducazione Funzionale – Roma
2 Divisione di Ortopedia e Traumatologia - Ospedale S. Giovanni Evangelista – Tivoli- Roma
3 Dipartimento di Scienze dell’apparato locomotore Cattedra di Medicina Fisica e Riabilitazione, Università di Roma “La Sapienza”


FULL TEXT  


Le attuali esperienze conoscitive sul trattamento riabilitativo delle lesioni del LCP risultano meno approfondite rispetto a quelle che interessano il LCA. Non vi è tuttora unanimità di consensi per ciò che riguarda la storia naturale, le indicazioni e le tecniche chirurgiche e la riabilitazione post-chirurgica delle lesioni del LCP. I recenti studi di anatomia e biomeccanica hanno migliorato la comprensione del comportamento meccanico del LCP e del suo trattamento. Questo articolo sottolinea i principi riabilitativi di base dopo ricostruzione chirurgica del LCP. Una corretta riabilitazione del LCP deve ridurre al minimo i rischi di una eccessiva tensione sul trapianto, pertanto vanno ricordati i seguenti aspetti: carico precoce in estensione; divieto della massima flessione del ginocchio in fase precoce; rinforzo del quadricipite in catena aperta tra 0° e 60°; divieto del rinforzo dei flessori in catena aperta per almeno 90 giorni; esercizi a catena chiusa tra 0° e 60° in piedi e tronco in appoggio.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail