Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 2002 June;55(2) > Medicina dello Sport 2002 June;55(2):89-93

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MEDICINA DELLO SPORT

Rivista di Medicina dello Sport


Official Journal of the Italian Sports Medicine Federation
Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,163


eTOC

 

AREA BIOLOGICA  


Medicina dello Sport 2002 June;55(2):89-93

lingua: Inglese

Risposte del cortisolo e testosterone plasmatico al test ergometrico di canottaggio (2000 m) in vogatori altamente allenati

Maestu J., Jurimae J., Jurimae T.

Chair of Sport Pedagogy, Faculty of Exercise and Sport Sciences, University of Tartu, Tartu, Estonia


PDF  


Obiettivo. Scopo dello studio è di analizzare la risposta ormonale acuta del testosterone, testosterone libero, cortisolo ed il rapporto testosterone libero:cortisolo nel test ergometrico di canottaggio 2000 m in vogatori altamente allenati.
Metodi. Hanno partecipato allo studio 12 vogatori a livello nazionale (età 20,5±3,0 anno, altezza 187,9±6,1 cm, massa corporea 87,1±8,3 kg, percentuale di grasso corporeo 10,4±3,2%. I vogatori dovevano remare per una distanza di 2000 m nel minor tempo possibile e veniva effettuato un prelievo di sangue dalla vena anticubitale prima dell’esercizio, immediatamente dopo e 30 min dopo. Sono stati misurati il testosterone, il cortisolo e la globulina legante l’ormone sessuale ed è stato calcolato il rapporto testosterone libero:cortisolo.
Risultati. Immediatamente dopo l’esercizio il testosterone, il cortisolo e il testosterone libero erano aumentati in modo significativo, mentre il rapporto testosterone libero:cortisolo era invariato. Venti minuti dopo l’esercizio si verificavano un’ulteriore diminuzione significativa del testosterone e del rapporto testosterone libero: cortisolo, un aumento del cortisolo e nessuna variazione del testosterone libero. Il rapporto testosterone libero:cortisolo era correlato in modo significativo al tempo (r=-0.65) e potenza media (r=-0.64).
Conclusioni. Riassumendo, i risultati di questo studio suggeriscono che l’esercizio breve di canottaggio ad elevata intensità modifica in modo significativo i livelli anabolici e catabolici ormonali nei vogatori altamente allenati. La performance di canottaggio è correlata in modo significativo dopo l’esercizio al rapporto del testosterone libero:cortisolo.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail