Ricerca avanzata

Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 1999 Dicembre;52(4) > Medicina dello Sport 1999 Dicembre;52(4):235-41

FASCICOLI E ARTICOLI   I PIÙ LETTI   eTOC

ULTIMO FASCICOLOMEDICINA DELLO SPORT

Rivista di Medicina dello Sport

Official Journal of the Italian Sports Medicine Federation
Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,163

Periodicità: Trimestrale

ISSN 0025-7826

Online ISSN 1827-1863

 

Medicina dello Sport 1999 Dicembre;52(4):235-41

 AREA VALUTAZIONE FUNZIONALE

Livelli ormo­na­li ­dopo eser­ci­zio di leg ­press ­e ­capacità di lavo­ro fis­i­co indi­vid­u­ale in stu­den­ti mas­chi

Jurimae T., Jurimae J., Leppik A.

Institute of Sport Pedagogy, University of Tartu, Tartu (Estonia)

Scopo del pre­sente stu­dio era inves­ti­gare ­l’utilità del­la dura­ta mas­si­ma ­dell’esercizio di leg ­press ­alla ­capacità di lavo­ro fis­i­co indi­vid­u­ale (PWC) ­durante un eser­ci­zio spor­ti­vo o a ripo­so, su stu­den­ti di ses­so mas­chile di edu­caz­i­one fis­i­ca (n. 18). Da prin­ci­pio il PWC indi­vid­u­ale è sta­to mis­ura­to con un ­test con il cicloer­go­me­tro. Sono sta­ti uti­liz­za­ti tre car­i­chi di lavo­ro pro­gres­si­vi (150, 200 e 250 W) per un peri­odo di quat­tro minu­ti. Il PWC indi­vid­u­ale era cal­co­la­to per estrap­o­laz­i­one a livel­lo del pre­det­to HR (205-1/2 età).
In segui­to un PWC indi­vid­u­ale ­sull’esercizio di leg ­press con ­entrambe le ­gambe è sta­to deter­mi­na­to con un ­test sim­i­le med­i­ante ­ciclo ergo­me­tro. Il car­i­co era del 30, 45 e 60% indi­vid­u­ale di una rip­e­tiz­i­one mas­si­male per un peri­odo di 4 minu­ti e i sog­get­ti ese­gui­va­no 15 rip­e­tiz­i­o­ni al minu­to. Dopo tre gior­ni di ripo­so, era effet­tu­a­to un eser­ci­zio di leg ­press di dura­ta mas­si­male con un PWC indi­vid­u­ale (15 rip­e­tiz­i­o­ni al minu­to). Venivano pre­le­va­ti cam­pi­o­ni di ­sangue veno­so tre minu­ti pri­ma ed immed­i­at­a­mente ­dopo il ­test. Venivano mis­urate le con­cen­traz­i­o­ni di tes­tos­te­rone, cor­ti­so­lo (C), glob­u­li­na-legan­ti-ormo­ni-ses­su­a­li, glu­co­sio (GL) e lat­to­sio (L). Veniva ris­con­tra­ta una cor­re­la-z­i­one sig­nif­i­ca­ti­va tra i valo­ri di PWC di entram­bi i ­test (r=0,70). La dura­ta ­media ­dell’esercizio di leg ­press e HR era 450,2±99,1 sec e 137,4±14,2 bat­ti­ti al minu­to, ris­pet­tiv­a­mente. Solamente le con­cen­traz­i­o­ni di LA (da 1,92±0,91 a 7,62±2,83 ­mmol/l) e C (da 388,83±138,12 a 470,72±155,06) ­mmol/l) nel ­sangue era­no sig­ni­fic­a­tiv­a­mente aumen­tate e la con­cen­traz­i­one di GL dim­i­nui­va (da 388,83±138,12 a 470,72±155,06 ­mmol/l) nel ­sangue era­no sig­ni­fic­a­tiv­a­mente aumen­tate e la con­cen­traz­i­one di GL dim­i­nui­va (da 5,25±0,80 a 4,54±0,84 ­mmol/l). In prat­i­ca un eser­ci­zio di leg ­press rel­a­tiv­a­mente ­breve sui liv­el­li di PWC indi­vid­u­a­li influen­za­va ­solo mod­erat­a­mente il rap­por­to emat­i­co ana­bol­i­co/cat­a­bol­i­co. Tuttavia ­l’aggiunta del ­valore di HR e ­l’uso di PWC cal­co­late ­sull’esercizio di leg ­press ­durante la prat­i­ca spor­ti­va o a ripo­so neces­si­ta di ulter­i­o­ri inda­gi­ni pri­ma di pot­er for­nire qual­unque con­clu­sione.

lingua: Inglese


FULL TEXT  ESTRATTI

inizio pagina