Home > Riviste > Medicina dello Sport > Fascicoli precedenti > Medicina dello Sport 1998 September;51(3) > Medicina dello Sport 1998 September;51(3):259-62

ULTIMO FASCICOLO
 

ARTICLE TOOLS

Estratti

MEDICINA DELLO SPORT

Rivista di Medicina dello Sport


Official Journal of the Italian Sports Medicine Federation
Indexed/Abstracted in: BIOSIS Previews, EMBASE, Science Citation Index Expanded (SciSearch), Scopus
Impact Factor 0,163


eTOC

 

AREA CLINICA  


Medicina dello Sport 1998 September;51(3):259-62

lingua: Italiano

Blocco di branca sinistro indotto da esercizio fisico in un ciclista. Descrizione di un caso

Mochi N. 1, Chiratti G. P. 2, Galli M. 1, Gianfaldoni M. L. 2, Lisi C. 1

1 Sezione di Medicina dello Sport della USL 3 di Pistoia, AGS Valdinievole;
2 Unità Operativa di Malattie Cardiovascolari della USL 3 di Pistoia, AGS della Valdinievole


PDF  


Il caso clinico esposto si riferisce ad un ciclista di 46 anni in apparente buona salute, senza precedenti patologici di rilievo, a cui nel corso di un test da sforzo al cicloergometro effettuato per idoneità all’attività agonistica, veniva riscontrata la comparsa di Blocco di Branca Sinistra Frequenza Dipendente. In assenza di altre cardiopatie organiche dimostrabili ecograficamente, fu documentato un difetto di captazione reversibile del tracciante durante scintigrafia miocardica da sforzo in sede inferiore. La coronarografia dimostrò un ponte miocardico nella porzione apicale della IVA, in grado di determinare in sistole una stenosi del 60%. Questo caso ripropone la necessità di un test da sforzo monitorizzato per la concessione della idoneità agonistica per sport ad impegno cardiovascolare medio ed elevato, e suggerisce, in assenza di altre cause organiche dimostrabili, un ponte miocardico congenito quale possibile causa di BBSX frequenza dipendente. Pur non potendo concedere l’idoneità agonistica al soggetto, è possibile indicare una pratica sportiva a carattere ludico-ricreativo, quale misura preventiva e riabilitativa, sotto stretto controllo clinico e strumentale nel tempo.

inizio pagina

Publication History

Per citare questo articolo

Corresponding author e-mail